Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e dio come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e dio come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e dio come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e dio come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Altra informazione


13 settembre 2020

La soluzione per l'inquinamento ambientale, il riscaldamento globale e tutti i disastri combinati dalla specie Homo Sapiens sulla Terra ? Semplicissima. La specie Homo Sapiens faccia il meno possibile in guisa tale da evitare di combinare altri disastri.




La soluzione per l' inquinamento ambientale, per il riscaldamento globale e per tutti i problemi della Natura e della Terra ?

Semplicissima.

Gli esemplari della specie Homo Sapiens, che hanno combinato tutti questi disastri negli ultimi secoli dimenandosi freneticamente per tenere in piedi la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, seguendo il modello di vita folle, delirante, contro natura e contro la vita imposto dai mass media di questa società

se ne stiano buoni buoni e facciano il meno possibile,

tornando ai modelli di vita tradizionali e naturali, a misura d' uomo, in sintonia con la Natura e con la Terra, con cui hanno vissuto per millenni.

in guisa tale da realizzare, conseguentemente e necessariamente, l' obiettivo auspicato, cioè quello di evitare di combinare altri disastri.

AUT AUT.

O la specie Homo Sapiens tornerà ai modelli di vita tradizionali e naturali, a misura d' uomo, in sintonia con la Natura e con la Terra, con cui hanno vissuto per millenni

oppure continuerà a dimenarsi freneticamente per tenere in piedi la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, seguendo il modello di vita folle, delirante, contro natura e contro la vita imposto dai mass media di questa società e porterà fino in fondo la devastazione della Natura e della Terra.

Guardando Super Quark su RAI 1 vedi il buon Piero Angela

che prima ci propone un documentario naturalistico in cui si afferma, con accorata preoccupazione, che gli esseri umani, che sono sempre di più ed hanno sempre più esigenze,

si stanno diffondendo in ogni zona del pianeta Terra e stanno portando via il loro habitat alle altre specie viventi, provocando l' estinzione di migliaia di esse,

e poi subito dopo ci propone con il suo solito entusiasmo le nuove tecnologie e le nuove terapie che gli esseri umani, che sono già quasi otto miliardi sulla Terra,

inventano per curare se stessi e per allungare la loro vita.

Dico io: "Ma se gli esemplari della specie Homo Sapiens, che sono già otto miliardi, si stanno diffondendo in ogni zona del pianeta Terra e stanno portando via il loro habitat alle altre specie viventi, provocando l' estinzione di migliaia di esse,

avranno a disposizione per curare la loro salute e per allungare la loro vita , cioè per la sopravvivenza della loro specie, tecnologie e terapie sempre più raffinate,

in primis saranno sempre di più, quindi avranno bisogno di sempre più spazio per vivere e per coltivare ciò che gli serve per vivere,

in secundis avaranno bisogno di sempre più energia per mandare avanti quelle tecnologie e quelle terapie sempre più complicate e raffinate inventate per curare la loro salute e per allungare la loro vita, energia che può essere ricavata soltanto togliendo altro habitat alle altre specie viventi per usarlo per produrre energia,

quindi finiranno per diffondersi sempre di più in ogni zona del pianeta Terra e per portare via sempre più alle altra specie viventi il loro habitat,

provocando l' estinzione di sempre più specie viventi.

E allora che senso ha che gli esemplari della specie Homo Sapiens facciano tutte quelle accorate lamentele sulla sparizione di migliaia di specie viventi

se a far sparire quelle specie viventi sono proprio loro, cioè gli stessi che tanto si lamentano di quella sparizione di migliaia di esseri viventi ?

La risposta è sempre la stessa.

Si tratta della solita mistificazione e del solito delirio dell'animale che delira, l' Homo Sapiens,

che preso dal suo delirio di "essere dotato di anima, quindi spirituale e superiore",

e, conseguentemente, completamente alienato da se stesso, dal suo corpo e dalla sua vita, dalla Natura e dalla Terra

non solo sta devastando la Natura e la Terra e facendo sparire migliaia di specie viventi, coltivando il suo delirio di essere, in quanto presunto "essere spirituale e superiore", autorizzato a forgiare come vuole la Natura, la Terra e le altre specie viventi, che sarebbero secondo quel delirio "solo vile e volgare materia",

ma lo fa anche cercando di mantenere la sua presunta "superiorità morale" di presunto "essere spirituale superiore" ostentando e simulando ammmmore per la Natura e per la Terra ed accorata preoccupazione per la sparizione di quelle specie viventi di cui lui stesso sta provocando la sparizione.

Cosa dovrebbero fare invece gli esemplari della specie Homo Sapiens per fermare l' inquinamento ambientale ed il riscaldamento globale,

per restituire alle altre specie viventi il loro habitat,

e per risolvere tutti i problemi della Natura e della Terra ?

Semplicissimo.

All' origine del problema c'è il delirio degli esemplari della specie Homo Sapiens di "essere dotati di una presunta anima",

da essi inventata per attribuirsi una presunta "vita eterna" e cancellare la consapevolezza della realtà naturale della vita e della morte e della naturale precarietà dell'esistenza, che li angoscia,

a cui hanno a tal punto creduto da autorappresentarsi come "esseri spirituali e superiori",

in quanto tali autorizzati a di forgiare come vogliono la Natura, la Terra e gli altri esseri viventi, che sarebbero secondo quel delirio spirituale "vile e volgare materia";

invasati dal quel delirio di avere una presunta "anima eterna" e di essere "esseri spirituali e superiori",

in quanto tali autorizzati a di forgiare come vogliono la Natura, la Terra e gli altri esseri viventi, che sarebbero secondo quel delirio spirituale "vile e volgare materia

gli esemplari della specie Homo Sapiens hanno combinato tutti questi disastri negli ultimi secoli, prima creando la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura e poi dimenandosi freneticamente per tenerla in piedi, proponendo, imponendo e seguendo il modello di vita folle, delirante, contro natura e contro la vita imposto dai mass media di questa società.

La soluzione dunque non può che essere una:

gli esemplari della specie Homo Sapiens tornino in sintonia con il loro corpo e con la loro vita, con la Natura e con la Terra,

tornino alla consapevolezza di essere una specie vivente come le altre, una parte della Natura ed un fenomeno naturale,

spazzando via dai loro cervelli il delirio di avere una presunta "anima eterna", di essere "esseri spirituale superiori" autorizzati a di forgiare come vogliono la Natura, la Terra e gli altri esseri viventi, che sarebbero secondo quel delirio spirituale "vile e volgare materia",

tornino a vivere, conseguentemente, come tutte el altre specie viventi, in sintonia con il loro corpo e con la loro vita, con la Natura e con la Terra,

avendo la vita, che è il solo senso della vita, come scopo della vita,

e se ne stiano buoni buoni, facendo il meno possibile, cioè quel minimo indispensabile che serve alla sopravvivenza, tornando ai modelli di vita tradizionali e naturali, a misura d' uomo, in sintonia con la Natura e con la Terra, con cui hanno vissuto per millenni.

AUT AUT.

O la specie Homo Sapiens tornerà ai modelli di vita tradizionali e naturali, a misura d' uomo, in sintonia con la Natura e con la Terra, con cui ha vissuto per millenni

oppure continuerà a dimenarsi freneticamente per tenere in piedi la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, seguendo il modello di vita folle, delirante, contro natura e contro la vita imposto dai mass media di questa società e porterà fino in fondo la devastazione della Natura e della Terra.

SUSSIDIO PEDAGOGICO

Per un pianeta Terra sano

Il corpo umano per stare bene ha bisogno solo di cibo e acqua q.b, di aria pura da respirare, di una sana attività fisica e sessuale, di otto ore di sonno per notte, di un' esistenza quotidiana regolata su ritmi circadiani.

E basta.

Tutti gli altri consumi, non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, sono indotti dai mass media della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, tutti in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese, bombardando i cervelli dalla culla alla tomba e da mane a sera,

in guisa tale da indurre milioni di esemplari della specie Homo Sapiens ad andare a lavorare freneticamente per produrre e/o vendere oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, allo scopo di consumare oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo,

in guisa tale da aumentare consumi e produzione, fatturato e PIL,

un aumento che serve solo e soltanto a migliorare i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese,

peggiorando la salute del corpo e la qualità della vita di quei milioni di esemplari della specie Homo Sapiens costretti ad andare a lavorare freneticamente per produrre e/o vendere oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, allo scopo di consumare oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo,

e peggiorando le condizioni ambientali del pianeta Terra, sempre più inquinato e devastato da quel folle e delirante meccanismo di aumento di consumi e produzione, fatturato e PIL,

provocato inducendo milioni di esemplari della specie Homo Sapiens ad andare a lavorare freneticamente per produrre e/o vendere oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, allo scopo di consumare oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo,

solo e soltanto per migliorare i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese,

che sono gli stessi che hanno in mano anche tutti i mass media che bombardano i cervelli dalla culla alla tomba e da mane a sera,

per indurre milioni di esemplari della specie Homo Sapiens ad andare a lavorare freneticamente per produrre e/o vendere oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, allo scopo di consumare oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo,

peggiorando la salute del loro corpo e la qualità della loro vita
e le condizioni ambientali del pianeta Terra, sempre più inquinato e devastato da quel folle e delirante meccanismo di aumento di consumi e produzione, fatturato e PIL.

Il corpo umano per stare bene ha bisogno solo di cibo e acqua q.b, di aria pura da respirare, di una sana attività fisica e sessuale, di otto ore di sonno per notte, di un' esistenza quotidiana regolata su ritmi circadiani.

Tornando a quei consumi essenziali gli esemplari della specie Homo Sapiens migliorerebbero la salute del loro corpo e la qualità della loro vita e le condizioni ambientali del pianeta Terra,

che non sarebbe sempre più inquinato e devastato da quel folle e delirante meccanismo di aumento di consumi e produzione, fatturato e PIL,

provocato bombardando i cervelli dalla culla alla tomba e da mane a sera con i mass media della societàdelconsumodellaproduzionedellusura, tutti in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese,

per indurre milioni di esemplari della specie Homo Sapiens ad andare a lavorare freneticamente per produrre e/o vendere oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo, allo scopo di consumare oggetti e/o servizi non solo inutili ma spesso addirittura nocivi per la salute del corpo,

solo e soltanto per migliorare i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese.




permalink | inviato da _Giamba_ il 13/9/2020 alle 8:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Wikileaks
Altra Informazione
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

  Tutti i miei posts su:

www.facebook.com/giamba.pellei  

Tutti i miei tweets su:

https://twitter.com/GiambaLibero

Tutte le mie foto su:

https://www.instagram.com/giambapellei/

 

Genus fictus

natura et historia

e/o animale terreno

consapevole

e/o io sono

una forza del passato

solo nella tradizione

è il mio amore

sono tre modi diversi

di dire la stessa cosa.

L'unica realtà che esiste

è l'individuo.

  La cosiddetta "comunità" 

   è un'invenzione

di ricchi e potenti, 

  ed è sempre e comunque

una mafia,

  creata

per annichilire gli individui, 

 omologarli in un gregge

  e portarli tutti insieme

a tosare

per far lana per il padrone.

 
 
 
 

 

CERCA